Crea sito
Emozioni e Riflessioni

Quando l’essenza è pura, il cuore è sincero e le intenzioni sono buone, non dobbiamo pentirci di nulla!

Amici che vengono solo da te quando hanno bisogno di sfogarsi, persone che si ricordano solo di te quando hanno bisogno di un favore. Persone che suscitano l’amore degli altri senza l’intenzione di corrisponderlo. 

Niente di tutto questo ha nulla a che fare con chi sei veramente. Quindi non incolpare te stesso per aver dato il tuo meglio, per aver creduto, per aver dedicato te stesso, per essere sincero, per essere buono e per esserti dato agli altri. Ognuno può dare solo quello che ha dentro. 

A volte ci stanchiamo, ci scoraggiamo. A volte prendiamo molto dalla vita, siamo così delusi dalla gente che pensiamo che essere una brava persona possa non essere così buono. A volte pensiamo che sia utopico aspettarsi che ci trattino come trattiamo gli altri, perché il mondo è troppo strano. Ma la verità è che quando l’essenza è pura, il cuore è sincero e le intenzioni sono buone, non dovremmo pentirci, indipendentemente da ciò che riceviamo.

Perché, ciò che trabocca nel cuore di qualcuno, si materializza nei loro atteggiamenti. Continuiamo quindi a coltivare buoni sentimenti, valori e comportamenti in modo che tutte le nostre azioni contribuiscano a un mondo migliore, a una vita migliore, anche se non tutte le persone pensano e fanno lo stesso.

Se manteniamo il rispetto di noi stessi, l’amor proprio e facciamo il meglio che possiamo, se diamo il massimo, non avremo mai nulla da rimpiangere. 

Dopotutto, la nostra responsabilità è con il nostro carattere, con la nostra verità e con le nostre azioni. E come ha detto Chico Xavier: “Io do agli altri il diritto di essere come vogliono, e faccio il mio dovere di essere migliore ogni giorno”. 

Gli altri sono gli altri, quindi preoccupati solo di essere una persona migliore, non solo per quelli con cui vivi, ma sii una persona migliore per te stesso.

Odi et Amo