Crea sito

Non sacrificare la tua autostima per compiacere qualcuno

Le nostre relazioni interpersonali hanno la capacità di rafforzare o indebolire il rispetto e l’amore che ciascuno prova per se stesso.

Alcune relazioni ci faranno sentire meglio, ci faranno migliorare e matureranno in noi cose positive, aggiungendo esperienza alla nostra vita e al nostro sviluppo personale.

Tuttavia, attraverso altri tipi di relazioni la nostra autostima può essere indebolita, possiamo essere collegati a persone chiamate tossiche che potrebbero essere devastanti nel rapporto con noi stessi.

Molte volte per piacere, essere accettati, non generare conflitti, paura di rifiuto o semplicemente non sentirsi in grado di esternare ciò che siamo, possiamo cadere nel conflitto più serio, che generiamo con noi stessi.

Quando mettiamo da parte i nostri bisogni, quando spesso sacrifichiamo il nostro tempo per far in modo che qualcun altro possa beneficiarne, quando accettiamo che qualcun altro ci controlla, ci dice cosa fare e come farlo, quando diamo la matita a qualcun altro per scrivere il nostro libro della vita, stiamo semplicemente tradendo noi stessi.

Dobbiamo imparare ad amare noi stessi, ad accettare e rispettare noi stessi.

Sfortunatamente molte volte la persona per cui sacrifichiamo la nostra dignità, non fa nulla per farlo accadere, il problema non è dell’altro, è chiaramente nostro. Se è vero che alcune persone possono manipolare, mentire, al fine di raggiungere i loro obiettivi, è anche vero che nessuno può costringerci ad agire in un certo modo. Siamo noi che decidiamo ciò che permettiamo, ciò a cui diamo spazio nella nostra vita e ciò che sacrifichiamo.

Essere accettati o occupare posizioni importanti nella vita di qualcuno, non dovrebbe essere collegato a un sacrificio di ciò che dovremmo sentire verso di noi. Piacere a qualcuno dovrebbe avere un posto solo quando vogliamo farlo, non influisce negativamente su un’altra persona e soprattutto non influisce negativamente su di noi.

Maggiore è la nostra autostima, meglio saremo in grado di trattare gli altri.

Prima di amare e soddisfare gli altri, dobbiamo imparare a farlo con noi stessi.

Odi Et Amo