Crea sito

Non c’è mai una sconfitta. O vinci, o impari!

Il contrario della vittoria è la rinuncia. La sconfitta è un miglioramento.

Il fallimento non definisce le tue capacità. Questo perché per raggiungere un risultato c’è un numero molto maggiore di sconfitte.

L’opposto della vittoria non è un fallimento, perché le sconfitte formano la base per raggiungere i tuoi obiettivi. Ci perfezionano per ciò che cerchiamo. Non solo perché sviluppiamo le capacità che ci daranno esperienza. Le sconfitte ci insegnano anche l’umiltà, che non siamo perfetti e ci aiutano a migliorare come esseri umani, oltre che a evolverci come anime.

La vita non è soltanto il numero di vittorie che puoi ottenere, ma anche a quante sconfitte riuscirai a resistere e superare, perché perdere una battaglia non significa perdere la guerra.

Ogni giorno che nasce è una nuova possibilità di vincere e questa lotta finisce solo quando lasciamo questo mondo. Essere vivi è andare avanti. E continuare potrebbe, sì, significare avere altre sconfitte, ma è meglio continuare ad inciampare che rimanere fermi e osservare la vita. Quindi non lasciare che una colpa sia un disincentivo, ma credi in te per continuare e continua ad avere la forza per vincere, perché la vera sconfitta non è mai provare. Solo quelli che sanno come perdere sono in grado di vincere, dal momento che è molto importante affrontare il fallimento e capire che i loro piani devono essere rivalutati e quindi prendere l’iniziativa per cambiare la direzione della vela in favore dei venti che ti porteranno dove vuoi raggiungere .

Infatti, è con le sconfitte che impariamo a vincere. E se impari dalla sconfitta, non hai davvero perso, perché la vittoria è il tronco dell’albero, mentre le sconfitte sono i rami che ti faranno deviare. Ma è in loro che nascono i frutti.

E la grande sfida della vita è questa. La sconfitta scoraggia il debole, ma ispira i vincitori. E la sconfitta non significherà mai essere un perdente. Rendilo chiaro nella tua mente.

Nessuna vittoria è così deliziosa come quello che accade dopo un bel fallimento. Quindi mantieni le tue perdite, perché quando vincerai saranno l’esplosione di felicità nel tuo cuore.

Non dimenticare mai che le sconfitte saranno la base della vittoria. Vinciamo quando siamo pronti e la maturità acquisita, oltre a renderci assertivi per raggiungere un risultato, ci aiuta a gestire il successo con umiltà e dignità.Pertanto, non lasciare mai che una sconfitta colpisca il tuo cuore, perché se ci pensi bene, in realtà, non c’è mai veramente una sconfitta. O vinci o impari!

Odi Et Amo