Crea sito

La tenerezza non è una debolezza. La tenerezza è coraggio

La tenerezza è il minimo che una donna possa dare ad un uomo. Non è così costoso e spesso è sufficiente dargli un valore speciale.

La tenerezza non può essere comprata, non potrai prenderla con l’inganno o con la forza.

Cos’è la tenerezza?

La tenerezza è una foto che guardi sorridendo. la tenerezza è quando prendi il viso di una persona cara tra le mani, quando vuoi abbracciare questa persona. La tenerezza è un sorriso premuroso negli occhi di chi ti pensa.

La tenerezza è una consapevolezza del fatto che qualcuno ti sta aspettando con amore e calore.

Tenerezza è prendersi cura di un’altra persona, averne fiducia. La tenerezza è forza interiore che si addolcisce per il bene dell’altro. Una persona debole, nei sentimenti, non può essere gentile. Può essere affettuoso, ma non gentile.

E questo “addolcimento” di cui parliamo è come una sorta di liberazione interiore. Quando i confini si dissolvono, la causalità e lo scopo scompaiono, rimane solo apertura sincera, luminosa, piena di gioia interiore.

La tenerezza ci accompagna per tutta la vita

La tenerezza la viviamo per la prima volta nell’infanzia, nella relazione con le nostre madri. Allora ci sembra che le uniche persone con cui possiamo essere veramente teneri siano i nostri mariti e le nostre mogli. Ma più tardi veniamo a conoscenza di un’altra tenerezza: l’atteggiamento nei confronti dei figli.

Questa è una sensazione che non richiede reciprocità.

C’è poca tenerezza intorno a noi, poiché siamo delle persone chiuse e inquiete per natura, di conseguenza tendiamo a raccogliere la tenerezza intorno a noi con cautela.

Hai notato che una persona a distanza è molto più gentile che di persona? Fondamentalmente, stranamente, le persone sono affettuose l’una con l’altra via e-mail o per telefono.

La mascolinità è prima di tutto tenerezza.

C’è un potere tremendo in una persona che mostra tenerezza nei confronti di un’altra persona. Possiede forza, non sopprime, ma apre e accetta, il che rende le sue forze veramente genuine e la tenerezza veramente efficace.

La tenerezza cambia le persone, perché dà loro una nuova sensazione di vita, una vita senza una lotta, ma con vere vittorie.

Sii gentile. Non è un peccato!

Una persona veramente gentile può essere solo una persona che ha abbastanza forza interiore per essere sufficientemente aperta e per spostare la sua attenzione dalle sue esperienze interiori verso un’altra persona.

La tenerezza è un compagno e non solo dell’amore. In sua assenza, in ogni relazione prevale l’arroganza e la maleducazione. La più grande manifestazione di tenerezza umana è un sorriso pieno di sincerità e gentilezza.

Un sorriso apre i labirinti di un’anima aliena, riempie la relazione con calore e simpatia. Un sorriso come manifestazione di tenerezza parla del lungo viaggio che la natura ha percorso nel volto di una persona, dall’istinto animale alla delicata tenerezza di un essere terreno più elevato – una persona ragionevole.

Non c’è vergogna nella tenerezza. Quando le persone si bloccano per un momento, quando si incontrano, quando si abbracciano. Quando vuoi chiamare un’altra persona senza pretesti ridicoli, senza chiusure, solo per parlare – di qualsiasi cosa, per sentire la sua voce mostri la tua tenerezza con tutto il tuo cuore.

La tenerezza non è debolezza, la tenerezza è coraggio, solo una persona forte non avrà paura di esporre il suo cuore e mostrare la sua tenerezza.

Odi et Am0