Crea sito

La magia di ogni prima volta

Cos’è che ci piace così tanto delle prime volte? Cosa avranno di tanto speciale questi primi momenti che tutti desideriamo? Cosa avrà di così magico questo formicolio nello stomaco, dovuto al non sapere cosa succederà quando ci troviamo di fronte a qualcosa di nuovo? È la magia che nascondono le prime volte.

Il primo lavoro, il primo appuntamento, la prima visita in una città nuova, la prima volta che guardiamo un film; tutte queste situazioni implicano una nuova esperienza. 

Quando ci troviamo ad affrontare qualcosa per la prima volta, facciamo mille pronostici, abbiamo voglia che inizi, immaginiamo come sarà, cosa accadrà, cosa ci darà e questo genera in noi un motore che ci muove e ci dà la motivazione per mostrare agli altri la versione migliore di noi stessi dinanzi a qualcosa di nuovo.

Le prime volte celano mille porte segrete, mille finestre che non conosciamo, ma che apriamo. Se superiamo quella prima paura che serve a proteggerci, supereremo le barriere e scopriremo nuovi orizzonti; le prime volte sono cariche di magia perché, sebbene non si sappia cosa ci sia dietro, ci approcciamo a esse con i nostri strumenti migliori.

Come affermava Rafael Santandreu,  se affrontassimo ogni situazione con la mente aperta delle prime volte, potremmo scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo, con l’entusiasmo e la stessa voglia e la stessa forza.

Disegniamo un giorno con nuove prime volte, guardiamo il lato positivo delle seconde, creiamo la magia per vivere con l’entusiasmo di un “come se fosse la prima volta” e facciamolo con la passione di un “come se fosse l’ultima”Non lasciamo che si perdano il formicolio e il sorriso dell’incertezza che ogni prima volta presuppone, sebbene si tratti della terza, della quarta o della decima.

Non farti scappare la magia delle prime volte.