Crea sito

I 6 segni che ti indicano di lasciare andare la persona che ami

Se la relazione non è destinata ad andare avanti non farne un dramma. Solo perché l’inizio di una relazione è molto promettente non significa che avrà un finale felice. 

E se la tua relazione non è destinata a essere, non è necessario trattenere quella persona. Non puoi forzare chi non vuole stare con te, soprattutto in amore. È importante capire quando è il momento di andartene, anche se ancora ami.

1. Continui a litigare più e più volte sulla stessa cosa.

Questo è un segno della vostra incompatibilità. Ciò dimostra che nessuno di voi è abbastanza emotivamente maturo per risolvere un conflitto. Non puoi scendere a compromessi e la relazione non funzionerà.

2. Sforzi da parte di uno solo per tenere unita la “relazione”

Le relazioni e il loro futuro richiedono gli sforzi di due persone. Se vedi che la relazione rimane in piedi solo grazie ai tuoi sforzi, allora è bene non prolungare oltre qualcosa che è già finito da tempo.

3. Tu o il tuo partner avete problemi personali che interferiscono con la relazione

A volte le relazioni possono instaurarsi nel momento più sbagliato della nostra vita. Forse uno di voi ha problemi che interferiscono con la relazione al momento o in futuro – quindi è meglio lasciarli andare.

4. Hai una visione diversa del futuro.

Come puoi costruire una relazione se avete idee diverse? Non c’è bisogno di sperare che uno di voi cambi idea, perderesti solo tempo.

5. Non vi fidate l’uno dell’altro quando non sei insieme.

La fiducia è il fondamento di una relazione e, se non la hai, non funzionerà nulla.

6. La tua vita in una relazione dovrebbe essere migliore

Le relazioni non dovrebbero peggiorare la tua vita, al contrario! E se senti che le relazioni ti stanno derubando energia vitale, sono tossiche e devi liberarti da esse.