Crea sito

Fai sempre ció che ti rende felice e non per compiacere gli altri

Le nostre vite sono tutte intrecciate. La logica ci dice che ci influenziamo a vicenda, ma dov’è la linea in cui smettiamo di essere noi stessi?

Inizi ad essere te stesso quando non devi adattare il tuo atteggiamento agli altri perché sei convinto di ciò che sei. I pensieri e le opinioni di altre persone diventano tanto importanti per te quanto la neve dell’anno scorso.

Sei te stesso quando ti rendi conto che nessuno applaudirà per i tuoi sogni; devi proteggerli e nutrirli come se fossero il tuo tesoro più sacro.

La vera vita inizia quando inizi a prendere quello che gli altri dicono con una certa dose di cautela, sia che ti stiano lodando o criticando.

I miracoli iniziano ad accadere quando capisci tutto questo. Ma questo è un processo lungo e doloroso e richiede molto tempo e impegno.

La vita vera inizia quando smetti di attirare persone provando il tuo stato, istruzione, religione, intelligenza, ecc. E ti rendi conto che c’è una possibilità che le persone, ad un certo punto, la trovino irritante, perché alimentano solo il tuo ego, niente di più. Potenziare il tuo ego disturberà solo l’equilibrio del tuo essere, poiché alla fine cercherà e vorrà sempre di più.

E vorrai piacere alle persone ancora di più dando loro di più. Se non funziona, sei pronto a umiliarti, a gattonare e inginocchiarsi davanti agli altri, e fare tutto il necessario per ottenere la loro approvazione.

Con ogni momento che passa, ti chiederai perché lo stai facendo, quando non ti rende felice, in effetti ti fa sentire peggio, ma nonostante tutto, sarà difficile rompereclo schema.

La vita vera inizia quando non devi più dare a tutti il ​​tuo cenno di approvazione. Ma quando finalmente lo imparerai, ti chiederai perché ci è voluto così tanto tempo per capirlo e prendere quella decisione.

Non lasciarti prendere il tuo posto al timone della tua vita.

Non devi vincere tutte le battaglie. La bellezza della vita è capire che puoi vivere in pace senza trambusto.

Sii te stesso, niente di più, ma niente di meno.

 

Odi et amo.