Crea sito
Pensieri e Poesie

“Ed io ti penso ma non ti cerco”. La bellissima poesia di Charles Bukowski

Non ho smesso di pensarti,

vorrei tanto dirtelo.

Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,

che mi manchi  e che ti penso.

Ma non ti cerco.

Non ti scrivo neppure ciao.

Non so come stai.

E mi manca saperlo.

Hai progetti?

Hai sorriso oggi?

Cos’hai sognato?

Esci?

Dove vai?

Hai dei sogni?

Hai mangiato?.

Mi piacerebbe riuscire a cercarti .

Ma non ne ho la forza.

E neanche tu ne hai.

Ed allora restiamo ad aspettarci invano.

E pensiamoci. E ricordami. E ricordati che ti penso, che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.

E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.

Ed io ti penso ma non ti cerco.

Charles Bukowski

Al di là dell’alcol, del sesso o della solitudine, Bukowski è uno scrittore che viene ricordato per le sue riflessioni e per la sua particolare visione della vita. Evitò sempre gli ambienti frequentati da altri scrittori, preferendo i bar e le camere d’hotel, cosa che l’ha reso una vera leggenda.