Crea sito
  • Pensieri e Poesie

    “A Silvia”: una meravigliosa poesia di Giacomo Leopardi

    Silvia, rimembri ancoraQuel tempo della tua vita mortale,Quando beltà splendeaNegli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,E tu, lieta e pensosa, il limitareDi gioventù salivi? Sonavan le quieteStanze, e le vie dintorno,Al tuo perpetuo canto,Allor che all’opre femminili intentaSedevi, assai contentaDi quel vago avvenir che in mente avevi.Era il maggio odoroso: e tu soleviCosì menare il giorno. Io gli studi leggiadriTalor lasciando e le sudate carte,Ove il tempo mio primoE di me si spendea la miglior parte,D’in su i veroni del paterno ostelloPorgea gli orecchi al suon della tua voce,Ed alla man veloceChe percorrea la faticosa tela.Mirava il ciel sereno,Le vie dorate e gli orti,E quinci il mar da lungi, e quindi…

  • Pensieri e Poesie

    “L’amore”: la significativa poesia di Alda Merini

    L’amore è sofferenza,pianto, gioia, sorriso.L’amore è felicità,tristezza e tormento.Non si ama con il cuore,si ama con l’animache si impregna di storia.Non si ama se non si soffree non si amase non si ha paura di perdere. Ma quando ami vivi,forse male, forse bene, ma vivi.Allora muoriquando smetti di amare,scompari quando non sei più amato.Se l’amore ti ferisce,cura le tue cicatricie credici, sei vivo…Perchè vivi per chi amie per chi ti ama. Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte”: una poesia di Alda Merini

    C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato, per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare… Da lì fuggir non potrò poichè la fantasia d’incanto risente il nostro calore e no… non permetterò mai ch’io possa rinunciare… a chi d’amor mi sa far volare. Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “Avrei voluto tu fossi stato il primo”: una poesia di Carolina Turroni

    Avrei voluto che tu fossi stato il primo. Non per farmi donna, aprendo le carni. Ma per scoprirmi donna, aprendomi l’anima. L’unico pilota in grado di ridare volo a quella farfalla di piombo che chiamo cuore. Ho voluto che bevessi dal mio seno, letteralmente. Immaginando di averti appena tolto dal ventre come si leva una perla dall’ostrica, d’acqua e di sale. Per sapere cos’è, dopo aver partorito una vita poter partorire anche un amore. Sono un traliccio che ulula in un pomeriggio di vento. Voglio bruciare in un fulmine di vita, io che non ho vita. Per questo ho scelto te, che dei sapori della vita sei pieno. Ed il…

  • Pensieri e Poesie

    “Mamma, lascia tutto e ama me”: una poesia di Carolina Turroni

    Lascia tutto lì, la tavola da sparecchiare, i piatti da lavare, per una volta puoi rinunciare a qualcosa.. Spegni la TV, appoggia quello che hai in mano, interrompi quello che stai facendo, non rispondere se il telefono continua a squillare… Corri , abbraccia il tuo bambino, la tua bambina…. fatevi il solletico fino alle lacrime, baciatevi, sorridetevi, datevi i morsini nelle manine, sulle guance, nel pancino. Cantate a voce alta una canzone impertinente, disturbate i vicini, fate la lotta con i cuscini, tiratevi i coriandoli anche se è Luglio. Poi sedetevi per terra, con le gambe incrociate, mangiate pane e cioccolato, e con le dita sporche e la musarella, abbracciatevi…

  • Pensieri e Poesie

    “Come mi ami”: una poesia di Umberto Ginanni

    Come mi ami? Ti sento dentro. Voglio dire quando guardo l’orizzonte quando respiro quando parlo quando mi siedo ovunque il mio corpo senta la vita sei tu a farmela sentire.   Se volessi darti la più bella poesia Se volessi darti la più bella poesia dovrei soffiare sui fiori che arrossiscono sui rami del mio passato facendoli arrivare a te abbassando le luci del giorno illuminandoli col tramonto e passandoli tra i tuoi capelli e le mie dita in modo che scivolino sulle parole bianche ancora bambine “che non ho mai sentito” dei tuoi anni belli. Umberto Ginnani

  • Pensieri e Poesie

    “Io odoro di te”: una poesia di Darío Jaramillo Agudelo

    Mi perseguita il tuo odore, mi insegue e mi possiede. Questo odore non è un profumo sovrapposto su di te, non è l’aroma che porti come un ornamento in più: è il tuo odore essenziale, il tuo alone unico. E quando, assente, il mio vuoto ti convoca, una raffica di quell’alito mi arriva dal punto più dolce della notte. Io odoro di te e il tuo odore mi impregna dopo che siamo stati insieme a letto, e quell’aroma sottile mi alimenta, e quell’alito essenziale mi sostituisce. Io odoro di te. Però ti amo Potrei perfettamente escluderti dalla mia vita, non rispondere alle tue telefonate, non aprirti la porta di casa,…

  • Pensieri e Poesie

    “Io ho combattuto per incontrarti ancora”: una poesia di Ángela Ramos

    Io ho anche combattuto per incontrarti ancora ho scartato albe, impacchettato valigie e abbandonato la mia casa ho dimenticato i miei armadi, lasciato i cassetti in disordine e sono uscita correndoti incontro nulla importava: percorrere cento chilometri, fare la coda, perdere i bagagli nel viaggio nulla importava: la stagione, l’ora del giorno, il vestito che indossavo la strada mi mostrava sempre il cammino delle tue mani. Ángela Ramos

  • Pensieri e Poesie

    “Farò della mia anima”: la romantica poesia di Kahil Gibran

    Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde. E questa è un’altra… Non sono né un artista né un poeta. Ho trascorso i miei giorni scrivendo e dipingendo, ma non sono in sintonia con i miei giorni e le mie notti. Sono una…

  • Pensieri e Poesie

    “Stringiti a me”: la meravigliosa poesia di Gabriele D’Annunzio

    Stringiti a me, abbandonati a me, sicura. Io non ti mancherò e tu non mi mancherai. Troveremo, troveremo la verità segreta su cui il nostro amore potrà riposare per sempre, immutabile. Non ti chiudere a me, non soffrire sola, non nascondermi il tuo tormento! Parlami, quando il cuore ti si gonfia di pena. Lasciami sperare che io potrei consolarti. Nulla sia taciuto fra noi e nulla sia celato. Oso ricordarti un patto che tu medesima hai posto. Parlami e ti risponderò sempre senza mentire. Lascia che io ti aiuti, poiché da te mi viene tanto bene! Gabriele D’Annunzio

  • Pensieri e Poesie

    “Ma se io dovessi rinascere”: una poesia di Marcos Ana

    Ma se io dovessi rinascere e ricominciare da capo, io amerei all’infinito sempre e comunque. Se un giorno tornerò alla vita, la mia casa non avrà chiavi, sempre aperta, come il mare, il sole, l’aria. Che entrino la notte e il giorno, la pioggia azzurra, la sera, il pane rosso dell’aurora, la luna: mia dolce amante. Che l’amicizia non trattenga il passo sulla soglia, né le rondini in volo, né l’amore le labbra. Nessuno. La mia casa, il mio cuore, mai chiusi. Che passino gli uccelli, gli amici, l’amore e l’aria.” Marcos Ana

  • Pensieri e Poesie

    “Pericoloso e tenero è il volto dell’amore”: una poesia di Jacques Prévert

    Pericoloso e tenero il volto dell’amore m’è apparso la sera d’un lunghissimo giorno Forse era un arciere con l’arco o un musicante con l’arpa Non so più Non so niente La sola cosa che so è che mi ha ferito forse con una freccia forse con una canzone La sola cosa che so è che mi ha ferito ferito al cuore. ferito per la vita E come brucia la ferita dell’amore Di seguito, un’altra meravigliosa poesia di Jacques Prévert “Semplice come il buongiorno” L’amore è chiaro come il giorno L’amore è semplice come il buongiorno l’amore è nudo come la mano ma è il tuo amore il mio amore perchè…

  • Pensieri e Poesie

    “Ovunque tu sia”: una poesia di Alda Merini

    Ovunque tu sia, ovunque tu, immeritatamente, mi guardi, ovunque tu stabilisca io abbia una casa, fosse pure una prigione grigia, io so che da qualsiasi pietra tu puoi far scaturire un fiore nel perimetro della mia mente. Occorre un amore grande Occorre un amore grande per viverti accanto, amor mio, e cavalcare un destino che è come un puledro avverso, come una macchina astrusa. E tu vorresti scendere, guardare pascoli azzurri e invece il destino bizzarro sbatacchia le povere ali e immiserisce l’amore. Così, quando è sera, né so cosa tu mi puoi dare, né sai cos’io voglia dire Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “Quando ti sogno”: la romantica poesia di Alda Merini

    Quando ti sogno io divento pallida come la morte. Che fenomeno è questo che io e te abitiamo altrove portati dalle mani di Dio? Perchè siamo due mani così maneggevoli che qualsiasi idolo ci può portare lontano? Cos’eravamo prima? Cosa diventeremo dopo? Io ogni notte metto gli abiti migliori e tu me li togli, ma non riuscirai mai a far di me una schiava. Anche nuda io vesto come una regina perchè io e te non pecchiamo mai, perchè io e te non ci siamo mai visti. Eppure ci vediamo ogni giorno, eppure siamo talmente poveri che non dobbiamo più neanche comperare la morte perchè la vita ce la regala.…

  • Pensieri e Poesie

    “Non t’amo se non perché t’amo”: una poesia di Pablo Neruda

    Non t’amo se non perché t’amo e dall’amarti a non amarti giungo e dall’attenderti quando non t’attendo passa dal freddo al fuoco il mio cuore. Ti amo solo perché io ti amo, senza fine t’odio, e odiandoti ti prego, e la misura del mio amor viandante è non vederti e amarti come un cieco. Forse consumerà la luce di Gennaio, il raggio crudo, il mio cuore intero, rubandomi la chiave della calma. In questa storia solo io muoio e morirò d’amore perché t’amo, perché t’amo, amore, a ferro e fuoco.

  • Odi et Amo,  Pensieri e Poesie

    “Abbiamo fame di tenerezza”: una poesia di Alda Merini

    Abbiamo fame di tenerezza, in un mondo dove tutto abbonda siamo poveri di questo sentimento che è come una carezza per il nostro cuore abbiamo bisogno di questi piccoli gesti che ci fanno stare bene, la tenerezza è un amore disinteressato e generoso, che non chiede nient’altro che essere compreso e apprezzato. Sorridi Sorridi donna sorridi sempre alla vita anche se lei non ti sorride. Sorridi agli amori finiti sorridi ai tuoi dolori sorridi comunque. Il tuo sorriso sarà luce per il tuo cammino faro per naviganti sperduti. Il tuo sorriso sarà un bacio di mamma, un battito d’ali, un raggio di sole per tutti. Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “Ho un desiderio di te stasera”: una poesia di Gabriele D’Annunzio

    Ho un desiderio desolato di te stasera. Ahimè stasera e sempre. Ma stasera il desiderio è di qualità nuova. È come un tremito infinitamente lungo e tenue. Sono come un mare in cui tremino tutte le gocciole, tremano tutte le ali dell’anima, tremano tutte le fibre dei nervi, tremano tutti i fiori della primavera e anche le nuvole del cielo e anche le stelle della notte e anche la piccola luna trema. Trema sui tuoi capelli che sono una schiuma bionda. Ho la bocca piena delle tue spalle, che sono ora come un fuoco di neve tiepida disciolta in me. Godo e soffro. Ti ho dentro di me e vorrei…

  • Pensieri e Poesie

    “Buonanotte a te”: la dolce e nostalgica poesia di Charles Bukowski

    Buonanotte a te che in questo momento dovresti essere qui e non chissà dove. Buonanotte a chi anche stanotte si perderà tra le lacrime e i pensieri. Buonanotte a chi ha sperato, lottato a chi ha tirato fuori le unghie ma comunque ha perso. Buonanotte a me, che ti aspetto e prego ogni sera per vederti tornare. Buonanotte ai codardi, ai “lo faccio per te”, a chi ha deposto i sogni nel cassetto, a chi è caduto ma ha avuto la forza e il coraggio di rialzarsi. A chi non vuole occhi diversi. A chi non ci riesce, a chi ci prova ma è dura, a chi soffre in silenzio,…

  • Pensieri e Poesie

    “Sei tu”: la bellissima poesia di Paulo Coelho

    Mi spingi oltre i miei limiti e sento di vivere appieno la mia stessa vita, in te ho incontrato me stesso e ho guardato oltre, oltre ogni inimmaginabile limite. Ho guardato nel profondo dei tuoi occhi cercando di comprenderti ma, ho visto tutto quello che di me mai avrei voluto vedere. Ho visto la mia fragilità e la mia insicurezza i miei sensi di colpa e i miei complessi le mie paure e la mia insofferenza ho visto le mie tenebre e i miei demoni allora, ho guardato ancora oltre e nel profondo del mio cuore, un mare in tempesta, un oceano immenso dove tuffarsi e perdersi e lì nel…

  • Pensieri e Poesie

    “Ti manderò un bacio nel vento”: la romantica poesia di Pablo Neruda

    Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai, ti volterai senza vedermi ma io sarò li. Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni Vorrei essere una nuvola bianca in un cielo infinito per seguirti ovunque e amarti ogni istante. Se sei un sogno non svegliarmi. Vorrei vivere nel tuo respiro (Mentre ti guardo muoio per te Il tuo sogno sarà di sognare me Ti amo perché ti vedo riflessa in tutto quello che c’è di bello) Dimmi dove sei stanotte ancora nei miei sogni? Ho sentito una carezza sul viso arrivare fino al cuore. Vorrei arrivare fino al cielo e con i…

  • Pensieri e Poesie

    “Amore, quante strade per giungere a un bacio”: una poesia di Pablo Neruda

    Amore, quante strade per giungere a un bacio, che solitudine errante fino alla tua compagnia! I treni continuano a rotolare soli con la pioggia. A Taltal ancora non albeggia la primavera. Ma tu ed io, amor mio, siamo uniti, uniti dai vestiti alle radici, uniti d’autunno, d’acqua, di fianchi, fino ad essere solo tu, sol io uniti. Pensare che costò tante pietre che trascina il fiume, la foce dell’acqua del Boroa, pensare che separati da treni e da nazioni tu e io dovevamo semplicemente amarci, confusi con tutti, con uomini e con donne, con la terra che pianta ed educa i garofani. Pablo Neruda

  • Pensieri e Poesie

    “Ti lascio passeggiare un po’ tra i miei pensieri”: una poesia di Andrew Faber

    Ti lascio passeggiare un po’ tra i miei pensieri non farti spaventare dal disordine fa parte dell’arredamento. Troverai qualche soldatino di guardia fanno tanto i duri, ma in fondo vogliono solo una carezza. Ti lasceranno entrare. Paura e ansia non le guardare sono due prime donne non aspettano altro che farsi belle agli occhi delle novità prosegui pure avanti, hanno poco da raccontarti. Appena superata la curva della speranza diciamo tra incoscienza e (s)ragione lì potrai affacciarti ai miei desideri. Vedi quelli in corsivo ? Ecco, per loro ho scelto un vestito elegante. Di quelli proibiti ho perso la chiave. Ma non sono in prigione. Già che ci sei, liberami…

  • Pensieri e Poesie

    “T’innamorerai”: la romantica poesia di Augustus Weters

    T’innamorerai, Un giorno, Di un paio di occhi, Marroni, Azzurri, Verdi, Non importa tanto il colore. Di un paio di labbra, Sottili, Carnose, Morbide, Ma neanche questo importa. Di un paio di mani, Piccole, Grandi, Sottili, Ma non hanno importanza. Un giorno, T’innamorerai. Un giorno capirai, Che non saranno due labbra a farti innamorare, Quanto, Invece, Il suo modo d’amarti. Augustus Weters

  • Pensieri e Poesie

    “Non si ama con il cuore”: una poesia di Alda Merini

    Non si ama con il cuore, si ama con l’anima che si impregna di storia, non si ama se non si soffre e non si ama se non si ha paura di perdere. Ma quando ami vivi, forse male, forse bene, ma vivi. Allora muori quando smetti di amare, scompari quando non sei più amato. Se l’amore ti ferisce, cura le tue cicatrici e credici, sei vivo. Perché vivi per chi ami e per chi ti ama. Tra le tue braccia Tra le tue braccia C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato, per quanta emozione provi, dove il tempo si ferma e non…

  • Pensieri e Poesie

    Quando ho cominciato ad amarmi… di Charlie Chaplin

    Quando ho cominciato ad amarmi davvero e ad amare, mi sono reso conto che il dolore e la sofferenza emotiva servivano a ricordarmi che stavo vivendo in contrasto con i miei valori. Oggi so che questa si chiama autenticità. Quando ho cominciato ad amarmi davvero e ad amare, ho capito quanto fosse offensivo voler imporre a qualcun altro i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta, anche se quella persona ero io. Oggi so che questo si chiama rispetto. Quando ho cominciato ad amarmi davvero e ad amare, ho smesso di desiderare una vita diversa e ho compreso che le sfide che stavo…

  • Pensieri e Poesie

    “Paura dei tuoi occhi”: una poesia di Alda Merini

    Paura dei tuoi occhi, di quel vertice puro entro cui batte il pensiero, paura del tuo sguardo nascosto velluto d’algebra col quale mi percorri, paura delle tue mani calamite leggere che chiedono linfa, paura dei tuoi ginocchi che premono il mio grembo e poi ancora paura sempre sempre paura, finché il mare sommerge questa mia debole carne e io giaccio sfinita su te che diventi spiaggia e io che divento onda che tu percuoti e percuoti con il tuo remo d’Amore. Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “La vita, amore mio”: una poesia di Sándor Márai

    La vita, amore mio, è la pienezza. La vita sono un uomo e una donna che si incontrano perché sono fatti l’uno per l’altra, perché sono, l’uno per l’altro, ciò che la pioggia è per il mare: l‘uno torna sempre a cadere nell’altro, si generano a vicenda, l’uno è la condizione dell’altro. Da tale pienezza nasce l’armonia, e in questo consiste la vita. Una cosa rarissima fra gli esseri umani. Bisogna amare con coraggio Non basta amare qualcuno. Bisogna amare con coraggio. Bisogna amare in modo tale che nulla, né ladri né influenze esterne né leggi umane o divine, possa interferire con questo sentimento. Noi due non ci siamo amati…

  • Pensieri e Poesie

    “Posso scrivere i versi”…di Pablo Neruda

    Posso scrivere i versi più tristi questa notte. Scrivere, ad esempio: «La notte è stellata, e tremolano, azzurri, gli astri, in lontananza». Il vento della notte gira nel cielo e canta. Posso scrivere i versi più tristi questa notte. Io l’amai, e a volte anche lei mi amò. Nelle notti come questa la tenni tra le mie braccia. La baciai tante volte sotto il cielo infinito. Lei mi amò, a volte anch’io l’amavo. Come non amare i suoi grandi occhi fissi. Posso scrivere i versi più tristi questa notte. Pensare che non l’ho. Dolermi d’averla perduta. Udire la notte immensa, più immensa senza lei. E il vento cade sull’anima come…

  • Pensieri e Poesie

    “Il bacio”, la meravigliosa poesia di Charles Bukowski

    Poi lei si rigirò su un fianco, posò il capo sul mio braccio. La guardai. Tutto il cielo e la terra si specchiavano nei suoi occhi. Seguitammo a guardarci. Mi pareva che avrei potuto annegarci nei suoi occhi. Poi l’accarezzai sul viso, ci baciammo, la trassi a me. La strinsi. Con l’altra mano le frugavo fra i capelli. Fu un bacio d’amore, un lungo bacio di puro amore. L’hai amata, vero? L’hai amata, vero?” Lui sospirò Come posso risponderti? Lei era matta. Sì passò la mano tra i capelli Dio se era tutta matta.ogni giorno era una donna diversa Una volta intraprendente, l’altra impacciata. Una volta esuberante, l’altra timida. Insicura…

  • Pensieri e Poesie

    “Io ti chiamo con il tuo nome”…di Catherine Morena Ramos

    Non importa quanto tu sia lontano. I legami tra le anime esistono perchè creati dal pensiero. Fili invisibili che legano ricamando sull’anima tutto ciò che gli occhi non possono vedere, e lo trasformano in emozione, in gioia, in dolore. Anche in ricordo. In sorriso o in lacrima. Avviene tutto dentro. Nei meandri del cuore, nei nascondigli della mente. E vivono come tatuaggio sulla pelle dell’Anima. E arrivano Ovunque. E toccano l’Oltre. Un pensiero mi lega a Te. Un pensiero che gli altri chiamano Amore. Io invece lo chiamo con il Tuo Nome. Catherine Morena Ramos

  • Barzellette,  Emozioni e Riflessioni,  Odi et Amo,  Pensieri e Poesie

    “Sei incancellabile tu…” Charles Bukowski

    Succede che una mattina ti svegli e vedi che fuori non piove più e allora ti chiedi – beh? Che è successo? Ecco, quella mattina successe a me che da tanto tempo non amavo, ma non per chissà quale motivo, non amavo e manco io sapevo il motivo preciso, ma forse sì che lo sapevo: che senso poteva avere per me l’amare se non amare che te? Quella mattina io avevo una gran voglia di dirti – ti amo -, almeno credo. Quanto mi manchi amore mio. Certo, io lo sapevo già dentro di me di questa cosa che mi manchi ma l’ho capita bene solo quando fuori ha smesso…

  • Barzellette,  Emozioni e Riflessioni,  Odi et Amo,  Pensieri e Poesie

    Un giorno capirai…

    Un giorno capirai che ci sono persone che non tradiscono mai, ma per far questo dovrai passare attraverso molti tradimenti. Un giorno ti renderai conto che lo splendore esterno non è nulla rispetto alla bellezza interiore, perché tutto ciò che è fuori è prima della prima pioggia, ciò che è dentro brucia sempre. Anche se credi di aver dimenticato, sarà sufficiente un gesto, una parola e la fiamma ritornerà ad ardere nuovamente. Un giorno capirai che molte delle formule e degli aforismi che hai raccolto al mondo circostante sono vuote, niente di più. Sono quelle verità che tu stesso hai raggiunto e sono importanti. Un giorno capirai che la gentilezza, la tenerezza,…

  • Barzellette,  Emozioni e Riflessioni,  Odi et Amo,  Pensieri e Poesie

    “Ed io ti penso ma non ti cerco”. La bellissima poesia di Charles Bukowski

    Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi  e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo. Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai mangiato?. Mi piacerebbe riuscire a cercarti . Ma non ne ho la forza. E neanche tu ne hai. Ed allora restiamo ad aspettarci invano. E pensiamoci. E ricordami. E ricordati che ti penso, che non lo sai ma ti vivo ogni giorno, che scrivo di te. E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse. Ed io ti penso…

  • Pensieri e Poesie

    “Sei incancellabile tu”…di Charles Bukowski

    Succede che una mattina ti svegli e vedi che fuori non piove più e allora ti chiedi – beh? Che è successo? Ecco, quella mattina successe a me che da tanto tempo non amavo, ma non per chissà quale motivo, non amavo e manco io sapevo il motivo preciso, ma forse sì che lo sapevo: che senso poteva avere per me l’amare se non amare che te? Quella mattina io avevo una gran voglia di dirti – ti amo -, almeno credo. Quanto mi manchi amore mio. Certo, io lo sapevo già dentro di me di questa cosa che mi manchi ma l’ho capita bene solo quando fuori ha smesso…

  • Pensieri e Poesie

    “Tienimi per mano”…Di Herman Hesse

    Tienimi per mano al tramonto, quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle…Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto… Tienimi per mano… portami dove il tempo non esiste… Tienila stretta nel difficile vivere. Tienimi per mano… nei giorni in cui mi sento disorientato… cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate… Tienimi la mano, e stringila forte prima che l’insolente fato possa portarmi via da te… Tienimi per mano e non lasciarmi andare… mai… Herman Hesse

  • Pensieri e Poesie

    Innamorarsi dell’amore: la bellissima riflessione di Osho sull’amore

    Nell’essere egoista troverai tutto l’altruismo che hai cercato e ricercato, senza mai trovarlo; perché l’intero contesto era ribaltato: ti viene detto di amare il vicino, ma non hai mai amato te stesso! E una persona che non ha amato se stessa, come potrà amare il vicino? Da dove potrà ottenere l’amore: come prima cosa lo devi avere! Tu ami il tuo vicino, senza saper nulla dell’amore, perché non hai mai amato te stesso. Il vicino ama te, senza aver mai amato se stesso: nel mondo sta esplodendo una follia sconvolgente. La gente si ama a vicenda, senza saper nulla dell’amore: é come se dei mendicanti chiedessero l’elemosina tra di loro,…

  • Pensieri e Poesie

    “Perché ti amo”, la romantica poesia di Hermann Hesse

    Perché ti amo, di notte son venuto da te così impetuoso e titubante e tu non mi potrai più dimenticare l’anima tua son venuto a rubare. Ora lei è mia del tutto mi appartiene nel male e nel bene, dal mio impetuoso e ardito amare nessun angelo ti potrà salvare. L’impeto della passione, che tutto prende e cerca di fare suo per sempre. Hesse è tra i poeti di lingua tedesca che più riesce a comunicare l’intensità dell’amore e la poesia riportata sopra ne è la prova. Vita Hermann Hess nasce nel 1877 come figlio di un missionario, ebbe un’educazione rigidamente protestante. Dopo i primi romanzi di tradizione romantica fece…

  • Pensieri e Poesie

    “La magia di un abbraccio”…di Pablo Neruda

    Quanti significati sono celati dietro un abbraccio? Che cos’è un abbraccio se non comunicare, condividere e infondere qualcosa di sé ad un’altra persona? Un abbraccio è esprimere la propria esistenza a chi ci sta accanto, qualsiasi cosa accada, nella gioia e nel dolore. Esistono molti tipi di abbracci, ma i più veri ed i più profondi sono quelli che trasmettono i nostri sentimenti. A volte un abbraccio, quando il respiro e il battito del cuore diventano tutt’uno, fissa quell’istante magico nell’eterno. Altre volte ancora un abbraccio, se silenzioso, fa vibrare l’anima e rivela ciò che ancora non si sa o si ha paura di sapere. Ma il più delle volte…

  • Pensieri e Poesie

    “Il tuo sorriso” Di Pablo Neruda

    Il tuo sorriso Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l’acqua che d’improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d’argento che ti nasce. Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d’aver visto la terra che non cambia, ma entrando il tuo sorriso sale al cielo cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita. Amore mio, nell’ora più oscura sgrana il tuo sorriso, e se d’improvviso vedi che il mio sangue macchina le pietre della strada, ridi, perché il tuo riso sarà per le mie mani come una…

  • Pensieri e Poesie

    “Ti manderò un bacio con il vento” di Pablo Neruda

    Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai, ti volterai senza vedermi ma io sarò li. Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni Vorrei essere una nuvola bianca in un cielo infinito per seguirti ovunque e amarti ogni istante. Se sei un sogno non svegliarmi. Vorrei vivere nel tuo respiro (Mentre ti guardo muoio per te Il tuo sogno sarà di sognare me Ti amo perché ti vedo riflessa in tutto quello che c’è di bello). Dimmi dove sei stanotte ancora nei miei sogni? Ho sentito una carezza sul viso arrivare fino al cuore. Vorrei arrivare fino al cielo e con i…

  • Pensieri e Poesie

    “Se tu mi dimentichi” …di Pablo Neruda

    Voglio che tu sappia una cosa. Tu sai com’è questa cosa: se guardo la luna di cristallo, il ramo rosso del lento autunno alla mia finestra, se tocco vicino al fuoco l’impalpabile cenere o il rugoso corpo della legna, tutto mi conduce a te, come se ciò che esiste, aromi, luce, metalli, fossero piccole navi che vanno verso le tue isole che m’attendono.   Orbene, se a poco a poco cessi di amarmi cesserò d’amarti a poco a poco. Se d’improvviso mi dimentichi, non cercarmi, ché già ti avrò dimenticata.   Se consideri lungo e pazzo il vento di bandiere che passa per la mia vita e ti decidi a…

  • Pensieri e Poesie

    “Quelle come me”… La bellissima e significativa poesia di Alda Merini

    Quelle come me… Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive. Quelle come me donano l’anima, perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto. Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio di cadere a loro volta. Quelle come me guardano avanti, anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro. Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano, tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo. Quelle come me quando amano, amano per sempre. e quando smettono d’amare è solo perché piccoli frammenti di essere giacciono inermi nelle mani della vita. Quelle come me inseguono…

  • Pensieri e Poesie

    C’è un tempo per tutte le cose. Di Pablo Neruda

    Un tempo per nascere, un tempo per morire. Un tempo per piantare, un tempo per sradicare la pianta. Un tempo per uccidere, un tempo per guarire. Un tempo per distruggere, un tempo per costruire. Un tempo per piangere, un tempo per ridere. Un tempo per gemere, un tempo per ballare. Un tempo per scagliare pietre, un tempo per raccogliere sassi. Un tempo per abbracciare, un tempo per separarsi. Un tempo per cercare, un tempo per perdere. Un tempo per conservare, un tempo per gettare via. Un tempo per strappare, un tempo per ricucire. Un tempo per tacere, un tempo per parlare. Un tempo per amare, un tempo per odiare. Un…

  • Pensieri e Poesie

    “Stanotte ho sognato l’amore” …di Alda Merini

    Stanotte ho sognato l’amore era tenero come voi e senza carne, ma il suo respiro ha colmato le mie notti di disperazione e di canto. Così è la vostra mano che carezza gli umili e li fa silenziosi come coloro che pur soffrendo non riescono ancora a morire. Ma che cos’è la morte se non un grande albero pieno di canto? Io ho sognato un uomo ma quest’uomo era tutto modellato da Dio. Una parte di quest’uomo era nella vostra bocca. E tutti gli uomini sono stati amati e divorati dagli angeli nel loro immenso amore. Alda Merini

  • Pensieri e Poesie

    “L’hai amata, vero? ” Di Charles Bukowski

    “L’hai amata, vero?” Lui sospirò “Come posso risponderti? Lei era matta” Sì passò la mano tra i capelli “Dio se era tutta matta.ogni giorno era una donna diversa Una volta intraprendente, l’altra impacciata. Una volta esuberante, l’altra timida. Insicura e decisa. Dolce e arrogante. Era mille donne lei, ma il profumo era sempre lo stesso Inconfondible Era quella la mia unica certezza. Mi sorrideva sapeva di fregarmi con quel sorriso Quando sorrideva io non capivo più nulla Non sapevo più parlare ne pensare Niente, zero C’era all’improvviso solo lei Era matta, tutta matta A volte piangeva Dicono che in quel caso le donne vogliono solo un abbraccio Lei no Lei…

  • Pensieri e Poesie

    Se saprai starmi vicino… Di Pablo Neruda

    Se saprai starmi vicino, e potremo essere diversi, se il sole illuminerà entrambi senza che le nostre ombre si sovrappongano, se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere. Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo e non il ricordo di come eravamo, se sapremo darci l’un l’altro senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia… Allora sarà amore e non sarà stato vano aspettarsi tanto. Pablo Neruda

  • Pensieri e Poesie

    “Cercami”… Di Mila Kačič

    Nei giorni di solitudine cercami tra le cose che si possono dare per amore. Nel volo primaverile degli uccelli, nelle nubi e nel tramonto sanguigno, mentre si fonde con il sole. Nei falò estivi, tremolanti, quando li inghiotte il buio del cielo. Nella furia dei venti, intrecciati tra loro e nei rami degli alberi, mani che abbracciano. In tutto mi trovi. Quando t’immergi nell’acqua, cercami nell’onda e m’insinuerò tra le tue gambe. La conchiglia che si è attaccata allo scoglio e non lo lascia più sono io. Cercami nel fruscio delle erbe che il vento piega e gli si abbandonano estatiche, mi trovi nelle radici che invadono il cuore della…

  • Pensieri e Poesie

    “Semplicità” di Alda Merini

    La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri. E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri. Abbiamo timore di essere fraintesi, di apparire fragili, di finire alla mercè di chi ci sta di fronte. Non ci esponiamo mai. Perché ci manca la forza di essere uomini, quella che ci fa accettare i nostri limiti, che ce li fa comprendere, dandogli senso e trasformandoli in energia, in forza appunto. Io amo la semplicità che si accompagna con l’umiltà. Mi piacciono i barboni. Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Quelli che hanno la carne a contatto…

  • Pensieri e Poesie

    “Pezzi di me”… Di Martha Medeiros

    Pezzi di me di Martha Medeiros   Io sono fatta di  sogni infranti  dettagli inosservati  amori irrisolti io sono fatta di  lamento senza ragione  persone nel cuore atti d’impulso mi mancano luoghi che non conosco esperienze che non ho vissuto  momenti che ho dimenticato io sono  l’Amore e costante cura  distratta abbastanza Non mi fermo un attimo io ho avuto notti insonni  ho perso persone care  ho promesso cose che non ho mantenuto spesso Ho rinunciato senza nemmeno provare Ho pensato di scappare, di non affrontare Sorrido non piangere le sento  le cose non cambiate  le amicizie non coltivate  le persone che ho giudicato le cose che ho detto mi…