Crea sito

Un piccolo gruppo di amici che si ritrova alla stazione di Milano. L’altoparlante aveva appena… (Barzelletta)

Un piccolo gruppo di amici che si ritrova alla stazione di Milano. L’altoparlante aveva appena annunciato “il treno milano-potenza arriverà con un ritardo di un’ora”.

I tre amici non sapendo cosa fare, decidono di ingannare l’attesa aprendo una bottiglia di buon vino. Il tempo sembra passare, i ragazzi ridono e bevono quando l’altoparlante fa un nuovo annuncio “il treno milano-potenza arriverà con un ritardo di due ore”.

Gli amici decidono di prendere, dunque, un’altra bottiglia. Dopo poco l’altoparlante “il treno milano-potenza arriverà con un ritardo di tre ore”.
Continuano a bere e a ridere. Finalmente arriva il treno ma i tre sono completamente ubriachi.
Iniziano a correre per prenderlo e inciampano, si rialzano e salgono al volo sul treno ma uno dei tre resta a terra, perchè inciampa e non ce la fa.

Sdraiato per terra inizia a ridere, rideva talmente tanto che il capo stazione gli si avvicina e dice: “Mi scusi ma perchè ride così tanto, è completamente ubriaco doveva prendere un treno lo ha perso mentre i suoi amici sono riusciti a partire. Mi spieghi cosa c’è da ridere?”.

L’ubriaco ridendo risponde:

“rido perché quello che doveva partire ero io, loro mi avevano solo accompagnato”.

Un ragazzo si reca una sera in un bar, e in un angolo vede una bella ragazza sola ad un tavolino.
Allora le si avvicina e le chiede:
“posso sedermi qui? ”

Ma lei con un tono di voce altissima gli fa:

“no, non voglio venire a letto con te! Lasciami in pace, hai capito?”

Alché tutti I presenti nel locale si girano per vedere, e lui imbarazzato torna sconsolato al suo tavolino. Ma dopo qualche minuto lei si avvicina al suo tavolino e gli dice:

“scusami per prima, sai io studio psicologia e devo verificare le reazioni delle persone in una situazione fortemente imbarazzante”

Allora il ragazzo, a voce altrettanto alta le fa:

“cosa? 100 euro? Ma sono tantissimi soldi!”