Crea sito

Non puoi costringere qualcuno a capire un messaggio che non è pronto a ricevere

Nel mezzo delle dinamiche della vita, molti di noi avranno sentito il bisogno estremo di qualcuno, di qualcuno che si preoccupa per noi, di far capire un messaggio che vogliamo trasmettere, ma questo potrebbe non accadere e tra le molte ragioni per cui questo non accade.

Non possiamo giudicare nessuno perché sono in una fase diversa dalla nostra, perché hanno altre risorse o semplicemente vogliono interpretare eventi, parole e persino sentimenti a modo loro. Comunque, una delle cose più preziose che abbiamo nella vita è la libertà di essere artefici delle nostre decisioni, e questo ci permette di decidere guardando attraverso i nostri occhi e non dal punto di vista di terze parti.

Dobbiamo dare spazio al dubbio, ciò che deriva dal fatto che siamo noi che non riusciamo a capire una certa situazione, perché ognuno di noi ha un criterio, un modo e una mente che ragiona in un modo diverso dall’altro. L’umiltà è una delle chiavi della crescita e solo accettando gli altri, accettando noi stessi e che entrambi possiamo e abbiamo il diritto di commettere errori, dà un significato diverso alla vita.

Ognuno di noi fa il meglio che può con le risorse che ha a disposizione e capire questo fatto ci mette in una posizione privilegiata, in cui rispettiamo i tempi e le fasi di ciascuno, in cui comprendiamo molte cose che possono influenzarci, provenienti da altre persone, non dovremmo prenderli come personali. La maggior parte delle persone quando fanno qualcosa che influisce negativamente su un altro, non intende danneggiarle, pensa di aver fatto del proprio meglio e questo è generalmente il caso.

Col passare del tempo, tutti adottano strumenti, aprono la loro comprensione, allargano la loro mente, dissipano le paure. Forse col tempo adottano anche modelli e modi scomodi per le loro vite, ma questo ci permette di guardare con occhi diversi le esperienze del passato.

Siamo tutti in un processo di sviluppo in cui, proprio come quando eravamo bambini, stiamo imparando e scoprendo un mondo intorno a noi e comprendiamo noi stessi, identificando e applicando ciascuna delle nostre risorse, formuliamo strategie in relazione a ciò che funziona meglio e così la nostra vita va avanti, normalmente con maggiore sicurezza, con idee più chiare, con la capacità di alleggerirci di pesi che ci legano.

Odi et Amo